Banco Popolare

Borsa italiana, altra giornata positiva per Milano – 2 febbraio 2011

banco-popolare-logo-borsa-2feb2011

Quella di oggi è stata un’altra giornata positiva per la Borsa di Milano, con l’indice MIB che subisce un incremento di 0,57 punti percentuali a quota 22.653,69 punti. Tra i titoli maggiormente in crescita vi sono sicuramente quelli del settore bancario, con Banco Popolare in grandissimo spolvero: il gruppo riesce infatti a guadagnare 4,56 punti percentuali, sfiorando quota 2,7 euro. Tra gli altri settori, bene Diasorin, in incremento del 2,51% a quota 35,88 euro.

Leggi l'articolo

Borsa italiana, giornata negativa per Milano – 28 gennaio 2011

tods-borsa-28gen2011

Giornata negativa per Piazza Affari, con l’indice MIB della Borsa milanese che chiude in calo dell’1,28% a 22.025,11 punti. Discreti apprezzamenti, ad ogni modo, per Tod’s, che riesce a crescere dell’1,93% a quota 75,18 euro. Tra i bancari spicca invece Banco Popolare, che chiude la sessione in incremento dell’1,79% a 2,565 euro. Negli altri comparti, in evidenzia Autogrill, che aumenta la propria quotazione di mercato di 0,86 punti percentuali sfiorando i 10,6 euro.

Leggi l'articolo

Borsa italiana, Milano stabile a metà giornata – 24 gennaio 2011

ITALY-AUTO-COMPANY-EXECUTIVE-FIAT

Seduta quasi stabile quella del 24 gennaio 2011 per la Borsa milanese. A metà sessione ordinaria, l’indice MIB è in lieve risalita, a 22.115,82 punti, con un incremento dello 0,10%. Tra le prestazioni più positive, anche oggi, spicca qualche bancario: Banco Popolare guadagna oltre 4,5 punti percentuali a 2,6475 euro; in salita anche Banca Popolare di Milano, che cresce di 2,19 punti percentuali a 3,15 euro. Tra i non bancari, bene Mediaset, che si apprezza dell’1,77% a 4,61 euro.

Leggi l'articolo

Borsa italiana, forti rialzi per Milano – 21 dicembre 2010

banco-popolare-20dic10

Mattina e primo pomeriggio all’insegna del rialzo, a Piazza Affari e in altre Borse Europee. A Milano, infatti, l’indice MIB segna attualmente un incremento di 1,90 punti percentuali a 20.451,03 punti, con quasi tutti i titoli del listino principale contraddistinti da un segno positivo. Su tutti spiccano comunque i bancari, trascinati dal Banco Popolare (+ 6,18% a 3,52 euro), mentre negli altri comparti in buona evidenzia sono sicuramente Tenaris (+ 3,81% a 18,54 euro) e, tra gli assicurativi, Fondiaria (+ 2,95% a 6,11 euro).

Leggi l'articolo

Borsa italiana, Milano ancora in forte rialzo – 20 dicembre 2010

piazzaaffari-21dic10

Ancora una mattinata e un primo pomeriggio in forte rialzo per la Borsa di Milano, con l’indice MIB di Piazza Affari in crescita di 1,38 punti percentuali a 20.654,02 punti. Buona la prestazione dei comparti bancari e assicurativi; tra gli altri settori, spicca Buzzi Unicem, che si apprezza di 2,60 punti percentuali a 8,675 euro, Impregilo, in aumento di 2,45 punti percentuali a 2,195 euro e Parmalat, il cui incremento è di 2,26 punti percentuali vicino ai 2 euro.

Leggi l'articolo

Azioni Banco Popolare, prestito di 180 milioni per Danilo Coppola

azioni-banco-popolare-porta-vittoria

Il Sole 24 Ore riporta la notizia – lanciata da Radiocor – secondo cui Banco Popolare avrebbe approvato l’erogazione di un prestito di 180 milioni di euro nei confronti del gruppo imprenditoriale di Danilo Coppola, che ha intenzione di applicare importanti progetti di sviluppo nell’area di Porta Vittoria, a Milano. Stando alle indiscrezioni giunte a mezzo stampa, circa metà dei 180 milioni di euro che compongono il maxi finanziamento dovrebbero provenire dalla Banca Popolare di Verona, che si farà pertanto carico di un impiego di quasi 90 milioni di euro.

Leggi l'articolo

Borsa italiana, MIB in crescita di mezzo punto percentuale a metà giornata – 7 ottobre 2010

tenaris-7-ottobre-2010

Mattinata per il momento positiva per la Borsa milanese, con l’indice MIB in apprezzamento di mezzo punto percentuale a 20.671,74 punti. Tra le prestazioni maggiormente convincenti, non delude Tenaris, in crescita di 2,75 punti percentuali a 14,58 euro. Tra i bancari spicca invece Banco Popolare, che cresce di 1,64 punti percentuali a 4,4875 euro. Bene, nel resto del listino principale, anche Parmalat, le cui quotazioni rialzano di oltre un punto e mezzo percentuale, verso quota 1,89 euro.

Leggi l'articolo

Azioni Banco Popolare, mattinata negativa – 29 settembre 2010

banco-popolare-insegna-29set10

In attesa del voto di fiducia, e condizionato dall’andamento degli altri principali indici esteri, il MIB si sta accingendo a chiudere la mattinata con una prestazione in calo di oltre mezzo punto percentuale. All’interno del listino di riferimento più importante non mancano comunque le performance positive degne di nota: su tutte segnaliamo l’andamento di Saipem, in crescita di 1,5 punti percentuali, di Fondiaria Sai tra gli assicurativi (+ 0,74%) e di Mediaset tra le azioni del segmento Media presenti all’interno del MIB (+ 0,48%).

Leggi l'articolo

Borsa italiana, MIB in buona crescita a fine mattina – 13 settembre 2010

Banco Popolare

La Borsa italiana sta per concludere la mattinata del 13 settembre 2010 con una buona performance. L’indice MIB è infatti in aumento di 1,22 punti percentuali, con alcune prestazioni molto positive, soprattutto tra i bancari. Tra gli altri titoli, invece, spiccano Azimut, in crescita di 1,76 punti percentuali a 7,245 euro, Stmicroelectronics, in aumento di 1,36 punti percentuali a 5,6 euro, e Buzzi Unicem, in sviluppo di 1,26 punti percentuali a 7,635 euro.

Leggi l'articolo

Borsa italiana, Milano debole ad inizio giornata – 9 settembre 2010

Fiat

La Borsa italiana parte debolmente nella giornata del 9 settembre 2010, con l’indice MIB che perde lo 0,37% all’inizio delle negoziazioni (20.504,33 punti). Tra le prestazioni maggiormente positive vi sono quelle di Fiat, che per il momento si apprezza di 0,56 punti percentuali a 9,85 euro, Lottomatica (+ 0,35% a 11,4 euro), Parmalat (+ 0,31% a 1,96 euro), Pirelli (+ 0,28% a 5,465 euro), e Stmicroelectronics (+ 0,27% a 5,505 euro).

Leggi l'articolo

Borsa italiana, Milano in chiusura negativa – 30 agosto 2010

Banco Popolare

La Borsa milanese in chiusura negativa nella sessione quotidiana, con l’indice FTSE MIB in flessione di un punto percentuale a 19.701,11 punti. Nella giornata di oggi, solo uno tra i titoli del listino principale riesce ad apprezzarsi oltre il punto percentuale: è Banco Popolare, in crescita di 1,53 punti percentulai a 4,48 euro. Bene anche Campari (+ 0.99% a 4,0925 euro).

Leggi l'articolo

Borsa italiana, Milano verso chiusura in lieve calo – 26 luglio 2010

Banco Popolare

La Borsa milanese si avvia a una chiusura in leggero calo. L’indice FTSE MIB è infatti in flessione di 0,14 punti percentuali a quota 20.574,99 punti, con alcune buone performance da parte del settore bancario. Al di là di questo comparto, cresce bene Lottomatica, in aumento di 1,35 punti percentuali a 11,29 euro. Positive anche le prestazioni di Italcementi, che si apprezza di 0,64 punti percentuali a 6,28 euro, e di Prysmian, Campari, Atlantia e Mediaset.

Leggi l'articolo

Borsa italiana, Milano in rialzo a metà giornata – 9 luglio 2010

Borsa italiana, Milano in rialzo a metà giornata

Piazza Affari continua nella sua strada al rialzo nella mattinata del 9 luglio 2010. L’indice FTSE MIB è infatti in crescita di 0,68 punti percentuali a 20.382,16 punti, con positive prestazioni di Fiat (+ 1,32 punti percentuali a 8,83 euro), Autogrill (in aumento di 1,18 punti percentuali a 10,27 euro), Tenaris (+ 1,15 punti percentuali a 14,94 euro), Mediaset (+ 1,12 punti percentuali a 4,725 euro) e qualche titolo bancario e assicurativo.

Leggi l'articolo

Borsa italiana, Milano positiva sul finire della mattina – 28 giugno 2010

Geox

La Borsa milanese sta per chiudere la mattinata con una prestazione positiva. L’indice FTSE MIB è infatti in incremento di 1,25 punti percentuali a 20.210,27 punti, con delle ottime performance da parte di qualche titolo bancario. Tra gli altri, invece, Geox spicca su tutti con un balzo di 3,61 punti percentuali a 3,8775 euro. Bene anche Exor, in crescita di 3,45 punti percentuali (14,09 euro) e Pirelli, + 3,03 punti percentuali a 0,4765 euro.

Leggi l'articolo

Borsa italiana, Milano verso chiusura in lieve calo – 28 maggio 2010

autogrill

La Borsa milanese, dopo un avvio di settimana negativo e un’ottima ripresa, si appresta a chiudere le negoziazioni con una lieve flessione (- 0,30%) a 19.572,48 punti. Tra le migliori prestazioni odierne figura sicuramente Autogrill, in apprezzamento di 1,34 punti percentuali a 9,075 euro. Bene tra gli assicurativi Fondiaria Sai, in crescita dell’1,24% a 8,15 euro, mentre tra i bancari spunta Banco Popolare (+ 1,23% a 4,525 euro).

Leggi l'articolo
Seguici